A un giornalista “giornalista”, protagonista di una storia di passione civile e giornalismo senza eguali, quella de “i Siciliani” di Giuseppe Fava, storia ha portato con sé in ogni sua avventura professionale per oltre 35 anni, rimanendo fedele allo Spirito che la muoveva e non tradendo la sua missione, quella di informare sempre il lettore. A un uomo probo la cui unica ambizione è sempre stata solo quella di fare onestamente il mestiere che aveva scelto, senza inutili protagonismi e personalizzazioni, preoccupandosi in ogni ruolo da lui ricoperto di accendere i riflettori sul potere mafioso. A un uomo libero che crede nel valore della conoscenza come arma per risvegliare le coscienze e contribuire alla formazione di una società diversa e libera dalle mafie.

 

Con queste parole Antonio Roccuzzo, caporedattore del TgLa7, già fondatore insieme a Pippo Fava de “i Siciliani”, ha ricevuto venerdì 8 febbraio 2019 la tessera onoraria di WikiMafia, dedicata quest’anno proprio al Direttore ucciso dalla mafia il 5 gennaio 1984. Qui in foto con Pierpaolo Farina, fondatore e ideatore dell’Enciclopedia, da poco anche Presidente dell’Associazione WikiMafia Associated.