Antonino Polifroni

Da WikiMafia.
Jump to navigation Jump to search
La versione stampabile non è più supportata e potrebbe contenere errori di resa. Aggiorna i preferiti del tuo browser e usa semmai la funzione ordinaria di stampa del tuo browser.


Antonino Polifroni (N.D., 1947 - Varapodio, 30 settembre 1996) è stato un imprenditore, vittima innocente di 'ndrangheta.

Biografia

Polifroni era un imprenditore edile che per tutta la sua vita si oppose al pagamento del pizzo alla 'ndrangheta. Per questo motivo era costantemente bersaglio di minacce, soprusi, attentati (come le fucilate alle finestre di casa). Quando si decise a denunciare, subì un attentato, dal quale riuscì a salvarsi rimanendo solamente ferito.

Il 30 settembre 1996, tuttavia, un commando di quattro killer sparò diversi colpi d’arma da fuoco contro Polifroni, uccidendolo all’istante.

Bibliografia