Calcedonio Catalano


Calcedonio Catalano (1932 - Palermo, 18 agosto 1945) era un ragazzo di appena 13 anni. Mentre stava passando per contrada San Filippo di Roccapalumba venne raggiunto dai colpi di arma da fuoco di banditi impegnati in una sparatoria contro i Carabinieri. Calcedonio venne ritenuto dai banditi una spia.