Risultati della ricerca

Jump to navigation Jump to search
  • ...ributore di benzina, ucciso dalla [[Stidda]] perché si rifiutava di pagare il pizzo, che all’epoca veniva usato dall’organizzazione nella sua guerra ...goria:Vittime della Stidda]] [[Categoria:Morti il 18 ottobre]] [[Categoria:Morti nel 1994]]
    483 byte (60 parole) - 00:39, 20 mar 2020
  • '''Pietro Ponzo''' (Vita, [[18 ottobre]] [[1851]] - Salemi, [[19 febbraio]] [[1921]]) è stato un contadino social ...[[Categoria:Nati nel 1851]] [[Categoria:Morti il 19 febbraio]] [[Categoria:Morti nel 1921]] [[Categoria:Vittime senza giustizia]]
    511 byte (54 parole) - 21:54, 15 mar 2020
  • '''Paolo Canale''' (N.D., [[1960]] - Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un giovane ragazzo palermitano, vittima della [[strage ...i]] e [[Francesco Quattrocchi]], il cugino di loro [[Cosimo Quattrocchi]], il cognato [[Marcello Angelini]], [[Salvatore Schimmenti]], [[Antonio Federico
    794 byte (94 parole) - 18:42, 23 feb 2022
  • '''Giovanni Marchese''' (Alcamo, [[22 ottobre]] [[1922]] - Alcamo, [[18 febbraio]] [[1962]]) è stato un sindacalista siciliano, vittima innocente ...[[Categoria:Nati nel 1922]] [[Categoria:Morti il 18 febbraio]] [[Categoria:Morti nel 1962]] [[Categoria:Vittime senza giustizia]]
    857 byte (106 parole) - 16:57, 28 mar 2020
  • '''Giovanni Bellissima''' (Mirabella Imbaccari, [[18 ottobre]] [[1955]] - San Gregorio di Catania, [[10 novembre]] [[1979]]) è stato un Il 10 novembre 1979 Bellissima era a capo di un servizio di scorta al trasferi
    1 KB (173 parole) - 20:05, 5 apr 2021
  • '''Francesco Quattrocchi''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un commerciante di carne equina, vittima di [[Cosa Nos ...tello [[Cosimo Quattrocchi]], loro cugino [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], il cognato [[Marcello Angelini]], [[Salvatore Schimmenti]], [[Antonio Federico
    2 KB (230 parole) - 16:21, 19 mar 2020
  • '''Cosimo Quattrocchi''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un commerciante di carne equina, vittima di [[Cosa Nos ...lo [[Francesco Quattrocchi]], loro cugino [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], il cognato [[Marcello Angelini]], [[Salvatore Schimmenti]], [[Antonio Federico
    2 KB (228 parole) - 16:21, 19 mar 2020
  • '''Marcello Angelini''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un cittadino palermitano, vittima di [[Cosa Nostra]] n ...partita di cavalli appena giunta da Molfetta. Insieme a loro c’erano anche il cugino dei commercianti [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], [[Salvatore Schimm
    2 KB (225 parole) - 16:28, 19 mar 2020
  • '''Antonio Federico''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un cittadino palermitano, vittima di [[Cosa Nostra]] n ...partita di cavalli appena giunta da Molfetta. Insieme a loro c’erano anche il cugino dei commercianti [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], [[Salvatore Schimm
    2 KB (224 parole) - 16:39, 19 mar 2020
  • '''Cosimo Quattrocchi''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un cittadino palermitano, vittima di [[Cosa Nostra]] n ...quegli-otto-morti-nessun-colpevole-assolti.html?ref=search Per quegli otto morti nessun colpevole assolti boss e gregari]'', la Repubblica, 11 novembre 1986
    2 KB (219 parole) - 16:26, 19 mar 2020
  • '''Salvatore Schimmenti''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un dipendente dell’Ente Acquedotto Siciliano, vittim ...partita di cavalli appena giunta da Molfetta. Insieme a loro c’erano anche il cugino dei commercianti [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], [[Marcello Angelin
    2 KB (230 parole) - 16:30, 19 mar 2020
  • '''Giovanni Catalanotti''' (N.D. – Palermo, [[18 ottobre]] [[1984]]) è stato un venditore ambulante di frutta e verdura, vittima di ...partita di cavalli appena giunta da Molfetta. Insieme a loro c’erano anche il cugino dei commercianti [[Cosimo Quattrocchi (cugino)]], [[Salvatore Schimm
    2 KB (232 parole) - 16:38, 19 mar 2020
  • ...o motorini erano parcheggiati davanti all’ingresso del locale e ostruivano il passaggio per i clienti. ...ovane-ucciso.html Assalto alla pizzeria, giovane ucciso]'', La Repubblica, 18 dicembre 2005.
    1 KB (177 parole) - 21:52, 6 apr 2020
  • '''Giuseppe Bertolami''' (Mazzarà Sant’Andrea. – Lamezia Terme, [[12 ottobre]] [[1983]]) è stato un imprenditore italiano, vittima della [['ndrangheta] ...quindici mesi la famiglia restò in contatto con i rapitori per organizzare il riscatto, fino a che non si ebbero più notizie di Giuseppe.
    1 KB (152 parole) - 23:53, 5 apr 2021
  • ...clan Laudani, già coinvolto nell'omicidio dell'avvocato [[Serafino Famà]]. Il boss gestiva anche lui una gioielleria a San Giovanni La Punta, intestata a ...Procura della Repubblica di Catania - Direzione Distrettuale Antimafia, 18 ottobre 1999. (p. 31)
    860 byte (109 parole) - 17:08, 2 mar 2021
  • '''Bruno Vinci''' (Serra San Bruno, [[10 ottobre]] [[1943]] – Serra San Bruno, [[14 aprile]] [[1980]]) è stato un falegna ...ù nulla da fare. Bruno muore per vendetta, per un regolamento di conti con il fratello Francesco che nel 1975 aveva reagito ad un tentativo di rapina ucc
    1 KB (196 parole) - 16:57, 19 mar 2020
  • ...menico Barranco''' (Cefalù, [[12 gennaio]] [[1922]] - Cattolica Eraclea, [[18 maggio]] [[1955]]) è stato un Carabiniere, vittima innocente di [[Cosa Nos ...la ferma ordinaria di leva, per poi essere promosso carabiniere effettivo il [[7 gennaio]] [[1942]].
    2 KB (343 parole) - 15:01, 28 mar 2020
  • ...bambino la fece sparire nel nulla e non si ebbe più alcuna notizia di lei. Il padre provò ad affrontare Amoroso, che replicò insultandolo e minacciando ...Tra le vittime figuravano sia il giovane Gaspare Amoroso, che aveva svolto il servizio di leva come carabiniere, cosa che costituiva una violazione del c
    2 KB (323 parole) - 17:39, 5 gen 2022
  • ...ancesco Fortugno''' (Brancaleone, [[15 settembre]] [[1951]] – Locri, [[16 ottobre]] [[2005]]) è stato un politico italiano, vittima della [['ndrangheta]] me ...alla corrente di Mino Martinazzoli, che lo portò tra coloro che fondarono il Partito Popolare Italiano, aderendo al centrosinistra. Divenuto primario os
    5 KB (681 parole) - 15:52, 16 giu 2022
  • '''Mario Fabbrocino''', detto ''‘o Gravunaro'', il carbonaio, (Ottaviano, [[5 gennaio]] [[1943]] – Parma, [[23 aprile]] [[20 ...morra Organizzata]], in quel periodo all'apice del suo potere, presidiando il confine tra Ottaviano e San Giuseppe.
    6 KB (875 parole) - 11:43, 24 apr 2019

Vedi (precedenti 20 | successivi 20) (20 | 50 | 100 | 250 | 500).