Alla luce del sole (film)

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Locandina del film "Alla luce del sole"
Roberto Faenza

ALLA LUCE DEL SOLE

Anno: 2005

Genere: Biografico, drammatico

Durata: 93min.

Regia: Roberto Faenza

Sceneggiatura: Roberto Faenza con la collaborazione di Gianni Arduini, Giacomo Maia, Dino Gentili, Filippo Gentili, Cristiana Del Bello

Attori: Luca Zingaretti, Alessia Goria, Corrado Fortuna, Giovanna Bozzolo, Francesco Foti, Piero Nicosia, Lollo Franco, Mario Giunta, Lorenzo Randazzo, Gabriele Castagna, Salvo Scelta

Fotografia: Italo Petriccione

Montaggio: Massimo Fiocchi

Musiche: Andrea Guerra

Produttore: Elda Ferri

Produttore esecutivo: Claudio Grassetti, Giulio Cestari

Distribuzione: MIKADO (2005)

Paese: Italia

Trama

La storia di Don Pino Puglisi, il parroco assassinato dalla mafia a Palermo nel quartiere Brancaccio il giorno del suo 56°compleanno, il 15 settembre 1993, nel momento esatto in cui Roberto Baggio segnava un gol per l'Italia e tutta la sua città era davanti al televisore. Ai ragazzi di strada, 'angeli' cresciuti all'Inferno, quell'uomo era capace di ridare la speranza in una vita diversa. Don Pino non riconosceva il potere della mafia e con il suo esempio stava invitando la gente del quartiere a riappropriarsi della libertà negata. Per la mafia era un individuo troppo pericoloso che "toglieva i ragazzini dalla strada e rompeva le scatole". Ora in Vaticano è all'esame presso la Congregazione per le cause dei Santi il suo processo di beatificazione come martire.

Premi

2005 - David di Donatello

  • Premio David Giovani a Roberto Faenza

Candidature

2005 - David di Donatello

  • Candidatura a Migliore produttore a Elda Ferri
  • Candidatura a Migliore attore protagonista a Luca Zingaretti
  • Candidatura a Migliore fonico di presa diretta a Mario Dallimonti
  • Candidatura a Migliori effetti speciali visivi a Paola Trisoglio e Stefano Marinoni

2006 - Nastro d'argento

  • Candidatura a Migliore attore protagonista a Luca Zingaretti

2005 - European Film Award

  • Candidatura a Miglior regista a Roberto Faenza