Andrea Castelli: differenze tra le versioni

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
(nessuna)
 
m
 
Riga 1: Riga 1:
 +
{{espandere}}
 +
 
'''Andrea Castelli''' (ND - Ragusa, [[5 luglio]] [[1993]]) è stato un elettricista, vittima innocente di [[Cosa Nostra]].  
 
'''Andrea Castelli''' (ND - Ragusa, [[5 luglio]] [[1993]]) è stato un elettricista, vittima innocente di [[Cosa Nostra]].  
  

Versione attuale delle 11:46, 19 mar 2020


Andrea Castelli (ND - Ragusa, 5 luglio 1993) è stato un elettricista, vittima innocente di Cosa Nostra.

Bibliografia

Venne ucciso da Filippo Belardi, già ricercato per tentato omicidio e altri reati, ritenuto affiliato alla cosca gelese capeggiata da Giuseppe Madonia. Belardi si vendicò del litigio avuto il giorno prima con Castelli, che lo aveva allontanato dalla spiaggia di Caucana dove il killer aveva molestato sessualmente alcune ragazzine, tra cui sua sorella, con pesanti apprezzamenti a sfondo sessuale.

Bibliografia