Ultima modifica il 15 mar 2020 alle 15:27

Antimo Graziano


Antimo Graziano (Bellona (CE), 4 giugno 1937 – Poggioreale (NA), 14 settembre 1982) è stato Brigadiere del Corpo degli Agenti di Custodia, vittima innocente di Camorra.

Biografia

Sposato con due figlie, prestava servizio presso il carcere Poggioreale. Dal 1976 gestiva l'ufficio matricola dove si decidevano i trasferimenti, i permessi e la destinazione di ogni singolo detenuto.

L'omicidio

Il 14 settembre 1982, alle 14:00, smontò dal servizio e a bordo della propria autovettura e si diresse verso la propria abitazione, alla periferia nord di Napoli. Giunto sotto casa veniva affiancato da tre individui a bordo di motociclette di grossa cilindrata che lo uccisero crivellandolo di colpi. Le indagini successivamente accertarono la natura camorristica dell'omicidio.