Antonio Sabia

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 18 mar 2020 alle 11:31 di Fedecav (Discussione | contributi) (Creata pagina con "{{espandere}} '''Antonio Sabia''' (N.D. - Salerno, 30 luglio 1986) è stato un agricoltore vittima innocente della Camorra. ==Biografia== L’agricoltore salerni...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Antonio Sabia (N.D. - Salerno, 30 luglio 1986) è stato un agricoltore vittima innocente della Camorra.

Biografia

L’agricoltore salernitano fu ucciso in un agguato contro Vincenzo Marandino, figlio di Giovanni, boss della nuova camorra organizzata di Cutolo, durante la guerra di camorra tra gli uomini di Raffaele Cutolo e la nuova famiglia.

Il 14 luglio 1987 vengono spiccati sei ordini di cattura, per l’omicidio in oggetto, nei confronti di Giovanni Maiale, Luigi De Martino, Umberto Adinolfi, Raffaele Cosenza, Nicola Narbone, Carmine Notargiacomo.

Bibliografia

  • La Repubblica,

Salerno, 6 ordini di cattura per una faida camorristica, 14 luglio 1987.