Bruno Adami

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 15 mar 2020 alle 21:55 di Alessiofuca (Discussione | contributi) (Creata pagina con "{{espandere}} '''Bruno Adami''' (N.D. 1953 - Mantova 10 gennaio 1984) è stato un geometra ed imprenditore, barbaramente ucciso dai suoi rapitori dopo il pagament...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Bruno Adami (N.D. 1953 - Mantova 10 gennaio 1984) è stato un geometra ed imprenditore, barbaramente ucciso dai suoi rapitori dopo il pagamento del riscatto.

Biografia

Bruno era titolare con il padre, il dott. Isacco Adami, della “Cip Zoo” di Brescia, impresa specializzata nell'allevamento e nel commercio di polli. Il padre era inoltre proprietario di un lussuoso residence a Volta Mantovana.

Bruno venne sequestrato dalla c.d. Banda dei Giostrai davanti alla sua villa, dove viveva con la moglie, i tre fratelli ed i genitori. La Banda, secondo gli investigatori, agiva in talune circostanze in stretto contatto con la Mafia del Brenta.

Bibliografia