Calogero Comaianni

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Calogero Comaianni (Corleone, 1900 - Corleone, 28 marzo 1945) era una guardia campestre. Durante un giro di perlustrazione si accorse della presenza di due malviventi, Luciano Leggio e Vito Di Frisco, che vennero arrestati. Leggio, dopo aver scontato 3 mesi di reclusione, decise di vendicarsi. Dopo un primo agguato andato a vuoto il 27 marzo, Calogero cadde vittima dei colpi di arma da fuoco della primula rossa di Corleone il giorno dopo.