Carmelo Benvegna

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Carmelo Benvegna (N.D. - Calatabiano, 6 dicembre 2001) è stato un commerciante italiano, vittima innocente di mafia.

Biografia

Gestore nel passato di una concessionaria d’auto, aveva denunciato le richieste di estorsioni ricevute ed era anche scampato a un agguato alcuni anni prima. Le denunce effettuate contro i ricevuti tentativi di estorsione avevano permesso di condurre in carcere alcuni personaggi legati al clan Cinturino.

Carmelo Benvegna fu ucciso il 6 dicembre del 2001 nei pressi del suo agrumeto di Calatabiano, in provincia di Catania, dove si era recato per dare da mangiare al suo cane.