Costantino Stella

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Costantino Stella (Resuttano, 19 maggio 1873 - Resuttano, 6 luglio 1919) è stato un sacerdote italiano, vittima innocente di mafia.

Biografia

Di famiglia borghese, Stella divenne sacerdote il 30 maggio 1897 e l'anno successivo fu nominato arciprete del suo paese. Corrispondente per il periodico L'Aurora e di varie testate giornalistiche, il suo impegno fu volto soprattutto a ottenere miglioramenti per le aree rurali e i suoi concittadini. Tentò invano di entrare in consiglio comunale con le elezioni del 1902 e del 1904.

L'omicidio

Don Costantino Stella fu ucciso dalla mafia a causa della sua attività in sostegno dei contadini. Accoltellato davanti casa sua, morì il 6 luglio 1919, dopo essere stato ricoverato per alcuni giorni. I mandanti e gli esecutori materiali non furono mai scoperti.