Dario Scherillo

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Dario Scherillo (Casavatore, 1978 - Casavatore, 6 dicembre 2004) è stato un ragazzo napoletano, vittima innocente della Camorra.

Biografia

Il sogno di Dario era servire lo Stato indossando una divisa ma, a causa di un grave incidente stradale, era stato esonerato dal servizio di leva. Era felicemente fidanzato da otto anni. Da due mesi aveva aperto un'agenzia di pratiche automobilistiche che gestiva insieme ai suoi fratelli mentre invece suo padre era un funzionario della Motorizzazione civile.

L'omicidio

La sera del 6 dicembre 2004 Dario uscì dall'agenzia e salì sul motorino per andare a trovare un amico in via Segrè. Una volta arrivato a destinazione tuttavia sbucò all'improvviso una moto con a bordo due persone che aprirono il fuoco e lo ferirono mortalmente.

Indagini e processi

Le indagini accertarono che i killer avevano scambiato l'innocente Dario per un membro del clan rivale.

Bibliografia