Domenico Facchineri

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 16 mar 2020 alle 22:15 di Nila (Discussione | contributi) (Creata pagina con "{{espandere}} '''Domenico Facchineri''' (N.D. - 13 aprile 1975) è stato vittima innocente della 'ndrangheta. == Biografia == Domenico e suo fratello Michele er...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Domenico Facchineri (N.D. - 13 aprile 1975) è stato vittima innocente della 'ndrangheta.

Biografia

Domenico e suo fratello Michele erano i guardiani dei porci e vennero uccisi a colpi di lupara da dei sicari che poco prima avevano già ucciso loro zio, Giuseppe Facchineri, e ferito la zia ed un cuginetto di 6 anni.

Il loro delitto si inserisce nella sanguinosa faida di Cittanova, che vide coinvolte le famiglie Facchineri e Raso-Albanese in una guerra per la supremazia criminale.

Bibliografia

  • Danilo Chirico, Alessio Magro, Dimenticati. Vittime della 'ndrangheta, Roma, Castelvecchi Editore, 2010.