Ennio Petrosino

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Ennio Petrosino (Napoli, 20 marzo 1966 - Candela (FG), 25 agosto 1999) è stato un giovane napoletano, travolto e ucciso insieme alla moglie Rosa Zaza da un’auto di contrabbandieri mentre rientravano da una vacanza in Croazia.

Bibliografia