Filippo Costa

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Filippo Costa (Cosenza, 6 gennaio 1928 – Ficuzza, 20 agosto 1977) è stato un professore, ucciso da Cosa Nostra insieme al Colonnello Giuseppe Russo.

Biografia

Il giorno dell'agguato, Costa ebbe l'unico torto di accompagnare l'amico in una passeggiata.

Indagini e Processi

Le indagini sulla morte dei due furono subito depistate: venne incolpato dell'omicidio Rosario Cascio come mandante e alcuni pastori come esecutori materiali, (Rosario Mulè, Salvatore Bonello e Casimiro Russo), tutti assolti nel 1997 dopo le rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia, tra cui Antonino Calderone. I mandanti del delitto erano in realtà Totò Riina e Bernardo Provenzano, preoccupati delle indagini sugli affari dei Corleonesi in piena ascesa, mentre il commando che assassinò il colonnello era formato da Leoluca Bagarella, Pino Greco, Giovanni Brusca e Vincenzo Puccio.


Bibliografia

  • Saverio Lodato, Quarant'anni di mafia, Milano, BUR, 2013
  • Antonio Roccuzzo, Trattativa Stato-mafia: storia di Giuseppe Russo che si ribellò al patto, il Fatto Quotidiano
  • Sito web dell'Arma dei Carabinieri