Filippo Intili

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Filippo Intili (N.D. - Caccamo (PA), 7 agosto 1952) è stato un contadino ucciso per mano mafiosa perché si batteva per la legalità e la giustizia.

Biografia

Filippo Intili era un contadino che militava nel partito comunista e che partecipava alle proteste dei mezzadri che rivendicavano l'applicazione della riforma agraria. Fu ucciso il 7 agosto 1952, a 51 anni.

Bibliografia

  • Dino Paternostro, Un Cippo alla Memoria di Filippo Intili, Rassegna Sindacale, 30 luglio 2014