Filippo Scimone

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Filippo Scimone (Riesi, 26 gennaio 1899 - San Cipirello, 20 giugno 1945) è stato un maresciallo dei Carabinieri. Partecipò al primo conflitto mondiale. Pochi giorni dopo la morte del comandante dell’E.V.I.S. (Esercito Volontario Indipendentista Siciliano) in un conflitto a fuoco con i Carabinieri, Filippo cadde vittima di un agguato ritorsivo da parte di due sconosciuti.