Francesco Crisopulli

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Francesco Crisopulli (N.D. 1939 - Bova Marina (RC), 9 gennaio 1989) è stato un operaio calabrese, vittima innocente della 'ndrangheta.

Biografia

Crisopulli venne trucidato da tre killer a colpi di fucile e di pistola mentre si trovava in auto con il figlio Carmelo di appena tre anni, a due passi da casa. Separato dalla moglie, il mandante dell'omicidio, tale Carmelo Vadalà, ritenuto affiliato alla 'ndrangheta dagli inquirenti, aveva una relazione con la moglie.