Francesco Scerbo

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Francesco Scerbo (Isola di Capo Rizzuto, 1971 - Isola di Capo Rizzuto, 2 marzo 2000) è stato un giovane calabrese, vittima innocente di 'ndrangheta,

Biografia

Sposato, padre di una bambina di 5 anni e una in arrivo, venne ucciso mentre si trovava nella pizzeria Euro 2000, a Isola Capo Rizzuto, roccaforte del clan degli Arena, leader nel traffico di stupefacenti. Quella sera, quattro killer entrarono nel locale per uccidere Franco Arena, vittima designata e membro di spicco dell'omonimo clan. I proiettili colpirono anche Francesco, che morì poco dopo durante il tragitto in ospedale.

Bibliografia