Gennaro De Angelis

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Gennaro De Angelis (Cesa (CE), 26 ottobre 1945 – Cesa (CE), 15 ottobre 1982) è stato un poliziotto italiano, vittima innocente di Camorra.

Biografia

Arruolatosi giovanissimo in polizia, a 21 anni venne assegnato alla Casa Circondariale di Pisa, dove prestò servizio per quattro anni. Venne poi trasferito, su sua richiesta, alla Casa Circondariale di Poggioreale, in provincia di Napoli, dove svolgeva, tra le varie mansioni dell'istituto, anche quello della ricezione dei pacchi indirizzati ai detenuti.

L'omicidio

Mentre si trovava in un circolo di Via Roma, nei pressi del Municipio nel centro di Cesa, due killer lo raggiunsero nel locale verso le 20:15, sparandogli alla testa a bruciapelo. Nell'esecuzione venne ferito anche Pasquale Marino, pensionato di settant'anni, che sarebbe morto 4 giorni dopo al Cardarelli di Napoli. Le indagini accertarono la natura camorristica dell'omicidio: De Angelis si era rifiutato di ottemperare alle richieste della Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo.

Bibliografia

Raffaele Sardo, Al di là della notte. Storie di vittime innocenti di criminalità, Tullio Pironti edizioni, 2010.