Giovanni Ventra: differenze tra le versioni

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
(Creata pagina con "{{espandere}} '''Giovanni Ventra''' (N.D. - Cittanova (RC), 27 dicembre 1972) è stato un politico italiano, vittima innocente della 'ndrangheta. == Biografia ==...")
 
m (L'OMICIDIO)
 
Riga 8: Riga 8:
  
  
==L'OMICIDIO==
+
==L'omicidio==
 
Quella sera Giovanni Ventra stava uscendo dalla sezione del partito, quando Giuseppe Facchineri che transitava di lì, da pochi giorni in libertà provvisoria, fu colpito dalla scarica di un fucile caricato a pallettoni. Facchineri ne rimase gravemente ferito, ma Ventra morì sul colpo.
 
Quella sera Giovanni Ventra stava uscendo dalla sezione del partito, quando Giuseppe Facchineri che transitava di lì, da pochi giorni in libertà provvisoria, fu colpito dalla scarica di un fucile caricato a pallettoni. Facchineri ne rimase gravemente ferito, ma Ventra morì sul colpo.
  
 
[[Categoria:Politici]] [[Categoria:Vittime innocenti delle mafie]] [[Categoria:Vittime di 'ndrangheta]] [[Categoria:Morti il 27 dicembre]] [[Categoria:Morti nel 1972]]
 
[[Categoria:Politici]] [[Categoria:Vittime innocenti delle mafie]] [[Categoria:Vittime di 'ndrangheta]] [[Categoria:Morti il 27 dicembre]] [[Categoria:Morti nel 1972]]

Versione attuale delle 19:20, 16 mar 2020


Giovanni Ventra (N.D. - Cittanova (RC), 27 dicembre 1972) è stato un politico italiano, vittima innocente della 'ndrangheta.

Biografia

Il 27 dicembre del 1972, Giovanni Ventra, non fu ucciso per le sue attività politiche, ma rimase coinvolto nella faida tra i Facchineri-Marvaso-Varone-Monteleone ed i Raso-Albanese-Gullace-De Raco.


L'omicidio

Quella sera Giovanni Ventra stava uscendo dalla sezione del partito, quando Giuseppe Facchineri che transitava di lì, da pochi giorni in libertà provvisoria, fu colpito dalla scarica di un fucile caricato a pallettoni. Facchineri ne rimase gravemente ferito, ma Ventra morì sul colpo.