Giuseppe Aliotto

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Giuseppe Aliotto (N.D., 1961 - Palma di Montechiaro, 31 dicembre 1991) è stato una vittima innocente di Cosa Nostra, ucciso nella Strage di Capodanno.

Biografia

Giuseppe, 30 anni, la sera del suo omicidio: 31 dicembre 1991, si trovava al bar “2000” a Palma di Montechiaro (AG). Il suo killer entrò nel bar cominciando a sparare all'impazzata. Giuseppe, rimase vittima dell'agguato per cui doveva essere ucciso Felice Allegro. L'agguato passò alle cronache come “Strage di Capodanno”, insieme a Giuseppe morirono altre tre persone e ne rimasero ferite altre sette.