Giuseppe Messina

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Giuseppe Messina (1935 - Piano Tavola, 31 luglio 1998) è stato un imprenditore italiano, vittima innocente della mafia.

Biografia

Giuseppe Messina era proprietario di una fabbrica di mobili. Il 31 luglio del 1998 era andato in banca a ritirare i soldi per pagare gli stipendi ai suoi operai ma durante il tragitto di ritorno in fabbrica, a Piano Tavola, nel catanese, fu ucciso a colpi di fucile da due rapinatori. Secondo gli inquirenti Giuseppe Messina aveva consegnato soltanto una parte del denaro ai malviventi che, avendolo visto prendere tempo, fecero fuoco su di lui. Aveva 63 anni.

Indagini e processi

Dopo 9 anni le forze dellꞌordine avevano condotto al carcere tre uomini accusati dellꞌomicidio dellꞌimprenditore. Tuttavia il Tribunale del riesame di Catania aveva successivamente annullato il loro ordine di carcerazione.

Bibliografia

  • La Stampa, ꞌꞌDifende la paga degli operai: uccisoꞌꞌ, 1° agosto 1998
  • Tirrenosat.it, ꞌꞌImprenditore ucciso: tribunale riesame etneo annulla arrestiꞌꞌ, 27 aprile 2007