Giuseppe Scalia

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.

Giuseppe Scalia (Cattolica Eraclea, 23 maggio 1904 - Cattolica Eraclea 25 novembre 1945) è stato un sindacalista socialista, vittima innocente di Cosa Nostra.

Biografia

Nel dopoguerra si era posto alla guida del movimento bracciantile. Divenne segretario della Camera del Lavoro locale. Fu tra i fondatori della cooperativa agricola La Proletaria. Sostenne con coraggio le lotte contadine contro la mafia locale e gli agrari. Per questo il 18 novembre venne ferito mortalmente dal lancio di granate da parte di alcuni sicari. Nessuna indagine venne aperta.