Ibrahim Alhaji

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Ibrahim Alhaji (Kumasi (Ghana), 16 agosto 1989 - Castel Volturno, 18 settembre 2008) è stato un sarto di origini ghanesi residente in Italia, vittima innocente di camorra durante la strage di Castel Volturno. Con lui morirono, per il solo fatto di essere stranieri, Kwadwo Owusu Wiafe, Kwadwo Owusu Wiafe, Julius Francis Kwame Antwi, Justice Sonny Abu ed Eric Affun Yeboa.

Biografia

Originario di Kumasi, Ghana, era in Italia dal 2003 e da subito aveva iniziato a esercitare la professione di sarto, mestiere che aveva imparato dal padre. La sua bottega, "Ob Ob Exotic Fashions" era frequentata anche da molti italiani, oltre ad essere diventata il punto di riferimento dei ghanesi e degli altri cittadini africani della zona. Anche per questo motivo la sera della strage vi era un piccolo assembramento di persone davanti alla sua bottega.


Bibliografia