Lo Squadrone - Cacciatori di Calabria (Serie TV)

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Locandina della serie tv "Lo Squadrone - Cacciatori di Calabria"
Claudio Camarca

LO SQUADRONE - CACCIATORI DI CALABRIA

Anno: 2018

Genere: Factual

Regia: Claudio Camarca

Scritto da: Claudio Camarca

Prodotto da: Sandro Bartolozzi

Fotografia: Antonello Sarao

Capo Montatore: Benedetto Sanfilippo

Suono in presa diretta: Marco Fazzalari, Domenico Rotiroti, Stefano Civitenga

Musiche: Riccardo Cimino

Direttore di produzione: Barbara Meleleo

Una Produzione: Clipper Media, in collaborazione con Rai 2

Con il sostegno di: Fondazione Calabria Film Commission, Regione Calabria, Regione Lazio – Fondo regionale per il Cinema e l’audiovisivo

Ufficio Stampa: REGGI&SPIZZICHINO Communication

Trama

Dal 1991, anno della composizione del Reparto, lo Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori di Calabria ha prodotto: oltre 8000 arresti, catturato 282 latitanti di ‘ndrangheta, scovato oltre 400 bunker. Sembra una guerra, combattuta in qualunque luogo al mondo, immagini scattate in Messico o in Colombia, non ad un ora di aereo da Roma e a quindici chilometri da Reggio Calabria. Una guerra vicina, più di quanto si possa immaginare. Combattuta in mimetica, fucili mitragliatori, all’interno di trincee scavate nelle rocce dell’Aspromonte. Quattro episodi da 50 minuti, scritti e diretti da Claudio Camarca, serie tv di genere factual prodotta da Clipper Media in collaborazione con RAI 2, con il sostegno della Calabria Film Commission, per raccontare uno spaccato reale dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori di Calabria, in grado di superare l’immaginazione, ad alto tasso di azione e di suspense, in cui un manipolo di uomini coraggiosi rischia ogni giorno la vita per restituire la Calabria alla sua gente.