Lorenzo Crosetto

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 24 mar 2020 alle 21:36 di Antonia.vadala (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Lorenzo Crosetto (N.D., 1920 - Torino, 3 luglio 1981) è stato un imprenditore, vittima innocente della 'ndrangheta.

Biografia

Lorenzo aveva 61 anni e stava giocando a scopa nel bar Ponte Barra, in Barriera di Casale, quando venne rapito. Un mese e mezzo dopo era morto, esaurito dagli stenti e dal calore, in quanto venne nascosto in una baracca di lamiera nelle campagne di Asti dove sotto il sole estivo di luglio la temperatura saliva anche a 50 gradi. I banditi chiesero 672 milioni, poi nessuna notizia fino al 1983, quando il corpo venne ritrovato.