Lorenzo Riccio

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Lorenzo Riccio (N.D., 1970 – Giugliano (NA), 2 ottobre 2008) è stato un ragioniere di un'impresa di pompe funebri, vittima innocente della Camorra.

Biografia

Lorenzo fu assassinato la mattina del 2 ottobre, sotto una pioggia di proiettili che i killer aprirono negli uffici delle onoranze funebri in cui Riccio era ragioniere.

Il movente dell'omicidio fu subito chiaro: si trattò di una vendetta, poiché il titolare dell'impresa, 15 anni prima, aveva “osato” testimoniare contro il boss Francesco Bidognetti - conosciuto anche come Cicciotto 'e Mezzanott - e il suo affiliato, Pasquale Vargas.

Bibliografia

  • La Repubblica,

Camorra, torna la falange stragista, La Repubblica, 3 ottobre 2008.