Mariano Bottari

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Mariano Bottari (N.D. 1939 - Portici, 28 luglio 2014) è stato un pensionato, vittima innocente di camorra.


Biografia

Padre di sei figli, Mariano da anni si prendeva cura della moglie invalida e ogni mattina usciva di casa per fare la spesa e sbrigare varie commissioni. La mattina del suo omicidio Mariano Bottari stava per rientrare a casa sua in Via Scalea a Portici, quando fu colpito da diversi colpi di pistola sparati da un commando a bordo di due moto.

Indagini

Le indagini ebbero una svolta decisiva quando un imprenditore, proprietario di tre punti vendita di carburante nell'area di San Giovanni a Teduccio, raccontò ai Carabinieri di essere scappato in via Scalea per sfuggire ai rapinatori proprio il 28 luglio, quando venne colpito Mariano.

Il pensionato quindi fu colpito da proiettili vaganti indirizzati all'imprenditore. Nonostante il 13 febbraio 2015 venne fermato un sospettato, responsabile di diverse rapine nell'area, non vi erano abbastanza prove per procedere con una formale incriminazione.

Il 29 luglio 2020, sei anni dall'omicidio, la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ha chiesto l'archiviazione del procedimento. Ad oggi non sono stati quindi individuati gli assassini di Mariano.

Bibliografia

Nico Falco, Mariano Bottari ucciso da pallottola vagante a Portici, inchiesta archiviata: nessun colpevole, Fanpage.it, 29 luglio 2020.