Ultima modifica il 17 mar 2020 alle 20:30

Nicolina Biscozzi


Nicolina Biscozzi(N.D.,1956 - Mesagne(BR) 22 maggio 1989) è una vittima innocente della Sacra Corona Unita.

Biografia

Il 22 maggio 1989, Nicolina Biscozzi venne ammazzata mentre si trovava in auto con il suo compagno Vincenzo Carone, uomo considerato vicino al clan di spicco nella faida per il controllo del territorio di Mesagne, legato a Giuseppe Rogoli. L'auto fu avvicinata da un commando di killer che aprirono il fuoco. Nicolina venne trasportata in ospedale: morì un mese dopo.

Bibliografia

  • Blog Mafie - La Repubblica

Nicolina, vittima “per sbaglio” in Puglia 25 febbraio 2020