Operazione Gotha: differenze tra le versioni

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
(Elenco degli imputati)
Riga 25: Riga 25:
 
| 5 [[Angelo Badagliacca|Badagliacca Angelo]]  || 7 anni || 7 anni  
 
| 5 [[Angelo Badagliacca|Badagliacca Angelo]]  || 7 anni || 7 anni  
 
|-
 
|-
| 6 [[Gaetano Badagliacca|Badagliacca Gaetano]]  || 10 anni || 12 anni  
+
| 6 [[Gaetano Badagliacca|Badagliacca Gaetano]]  || 10 anni || 12 anni <ref name="Ricalcolo"></ref> <ref name="Scarcerazione">Dopo l'annullamento con rinvio, la Corte d'Appello di Palermo ha escluso l'aggravante della recidiva, con la conseguente scarcerazione degli imputati</ref>
 
|-
 
|-
| 7 [[Pietro Badagliacca|Badagliacca Pietro]]  || 12 anni || 17 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
+
| 7 [[Pietro Badagliacca|Badagliacca Pietro]]  || 12 anni || 17 anni  
 
|-
 
|-
 
| 8 [[Girolamo Biondino|Biondino Girolamo]]  || 13 anni || -
 
| 8 [[Girolamo Biondino|Biondino Girolamo]]  || 13 anni || -
Riga 51: Riga 51:
 
| 18 [[Pietro Di Napoli|Di Napoli Pietro]]  || 15 anni || 20 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
 
| 18 [[Pietro Di Napoli|Di Napoli Pietro]]  || 15 anni || 20 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
 
|-
 
|-
| 19 [[Salvatore Gioeli|Gioeli Salvatore]]  || 10 anni || 17 anni  
+
| 19 [[Salvatore Gioeli|Gioeli Salvatore]]  || 10 anni || 17 anni <ref name="Scarcerazione"></ref>
 
|-
 
|-
 
| 20 [[Francesco Inzerillo (Classe '56)|Inzerillo Francesco]]  || 10 anni || - <ref name="Annullamento con rinvio">In data 12 ottobre 2011 la Corte di Cassazione ha annullato la condanna rinviando il giudizio alla Corte d'Appello</ref>
 
| 20 [[Francesco Inzerillo (Classe '56)|Inzerillo Francesco]]  || 10 anni || - <ref name="Annullamento con rinvio">In data 12 ottobre 2011 la Corte di Cassazione ha annullato la condanna rinviando il giudizio alla Corte d'Appello</ref>
Riga 61: Riga 61:
 
| 23 [[Tommaso Inzerillo|Inzerillo Tommaso]]  || 10 anni || 10 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
 
| 23 [[Tommaso Inzerillo|Inzerillo Tommaso]]  || 10 anni || 10 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
 
|-
 
|-
| 24 [[Emanuele Vittorio Lipari|Lipari Emanuele Vittorio]]  || 10 anni || 12 anni  
+
| 24 [[Emanuele Vittorio Lipari|Lipari Emanuele Vittorio]]  || 10 anni || 12 anni <ref name="Scarcerazione"></ref>
 
|-
 
|-
 
| 25 [[Alessandro Mannino|Mannino Alessandro]]  || 10 anni || 13 anni e 4 mesi <ref name="Ricalcolo"></ref>
 
| 25 [[Alessandro Mannino|Mannino Alessandro]]  || 10 anni || 13 anni e 4 mesi <ref name="Ricalcolo"></ref>
Riga 73: Riga 73:
 
| 29 [[Nicolò Milano|Milano Nicolò]]  || 7 anni || Assolto  
 
| 29 [[Nicolò Milano|Milano Nicolò]]  || 7 anni || Assolto  
 
|-
 
|-
| 30 [[Settimo Mineo|Mineo Settimo]]  || 10 anni || 13 anni <ref name="Ricalcolo"></ref>
+
| 30 [[Settimo Mineo|Mineo Settimo]]  || 10 anni || 13 anni <ref name="Ricalcolo"></ref> <ref name="Scarcerazione"></ref>
 
|-
 
|-
 
| 31 [[Giovanni Nicchi|Nicchi Giovanni]]  || 15 anni || 12 anni  
 
| 31 [[Giovanni Nicchi|Nicchi Giovanni]]  || 15 anni || 12 anni  

Versione delle 15:07, 30 ago 2014


"Gotha" è il nome attirbuito all'operazione scattata il 20 giugno 2006 a Palermo e al seguente processo. L'operazione decapitò le famiglie di Cosa nostra di Pagliarelli, San Lorenzo e Uditore, rivelando le dinamiche di conflitto venutesi a creare tra i boss palermitani dopo l'arresto di Bernardo Provenzano il 26 aprile 2006.


L'inchiesta

Le indagini

Operazione Gotha

Processo

Condanne

Elenco degli imputati

Imputato Sentenza di primo grado Sentenza di secondo grado
1 Adamo Andrea 12 anni 18 anni [1]
2 Alberti Gerlando Assolto 8 anni e 5 mesi [1]
3 Alfano Salvatore 10 anni 8 anni
4 Annatelli Filippo Assolto 8 anni
5 Badagliacca Angelo 7 anni 7 anni
6 Badagliacca Gaetano 10 anni 12 anni [1] [2]
7 Badagliacca Pietro 12 anni 17 anni
8 Biondino Girolamo 13 anni -
9 Bonura Francesco 20 anni 23 anni
10 Brusca Vincenzo 10 anni 8 anni
11 Cancemi Carmelo 7 anni 9 anni [1]
12 Cancemi Giovanni 7 anni 7 anni
13 Cappello Giuseppe 10 anni 6 anni e 8 mesi
14 Cinà Antonino 16 anni -
15 Davì Salvatore 11 anni e 6 mesi -
16 Di Maggio Antonino 10 anni e 6 mesi -
17 Di Maggio Lorenzo 9 anni e 4 mesi -
18 Di Napoli Pietro 15 anni 20 anni [1]
19 Gioeli Salvatore 10 anni 17 anni [2]
20 Inzerillo Francesco 10 anni - [3]
21 Inzerillo Francesco 7 anni 7 anni [3]
22 Inzerillo Rosario 10 anni 16 anni e 10 mesi
23 Inzerillo Tommaso 10 anni 10 anni [1]
24 Lipari Emanuele Vittorio 10 anni 12 anni [2]
25 Mannino Alessandro 10 anni 13 anni e 4 mesi [1]
26 Mannino Calogero 16 anni 16 anni
27 Marcianò Giovanni 10 anni 13 anni e 4 mesi [1]
28 Marcianò Vincenzo 16 anni 16 anni
29 Milano Nicolò 7 anni Assolto
30 Mineo Settimo 10 anni 13 anni [1] [2]
31 Nicchi Giovanni 15 anni 12 anni
32 Nicoletti Giovanni 12 anni 9 anni e 4 mesi [1]
33 Olivieri Michele 10 anni 15 anni e 6 mesi
34 Parisi Angelo Rosario 7 anni 7 anni [1]
35 Parisi Marcello Assolto -
36 Parisi Pietro 7 anni 7 anni [3]
37 Picone Francesco 10 anni 13 anni [1]
38 Pipitone Antonino 16 anni 19 anni e 8 mesi
39 Pipitone Vincenzo 10 anni e 4 mesi -
40 Pispicia Salvatore 10 anni 14 anni [1]
41 Rotolo Antonino 20 anni 29 anni
42 Sansone Gaetano 12 anni 15 anni [1]
43 Sansone Giuseppe 10 anni 6 anni e 8 mesi
44 Savoca Giuseppe 12 anni 27 anni [1]
45 Sirchia Giovanni 7 anni 7 anni [4]
46 Stassi Francesco 8 anni 7 anni
47 Vallelunga Vincenzo 8 anni -

Imputati per famiglia

Acquasanta

Antonino Pipitone (Capofamiglia)

Altarello

Rosario Inzerillo (Capofamiglia)

Boccadifalco

Francesco Inzerillo, Francesco Inzerillo, Tommaso Inzerillo, Alessandro Mannino, Calogero Mannino, Giovanni Marcianò (Capofamiglia), Vincenzo Marcianò (Capofamiglia), Giovanni Sirchia

Borgo Molara

Giuseppe Cappello (Capofamiglia)

Brancaccio

Andrea Adamo, Giuseppe Savoca (Capofamiglia)

Carini

Antonino Di Maggio (Capofamiglia), Vincenzo Pipitone (Capofamiglia), Vincenzo Vallelunga

Corso Calatafimi

Filippo Annatelli (Capofamiglia)

Noce

Salvatore Alfano, Pietro Di Napoli (Capofamiglia), Giovanni Nicoletti, Francesco Picone, Francesco Stassi

Pagliarelli (mandamento, famiglia)

Carmelo Cancemi (Mandamento), Giovanni Cancemi (Mandamento), Settimo Mineo (Mandamento), Giovanni Nicchi (Famiglia), Michele Olivieri (Capofamiglia), Angelo Rosario Parisi (Mandamento), Pietro Parisi (Mandamento), Antonino Rotolo (Capomandamento)

Palermo Centro

Salvatore Pispicia (Capofamiglia)

Partanna-Mondello

Salvatore Davì (Capofamiglia)

Porta Nuova

Gerlando Alberti, Emanuele Vittorio Lipari, Nicolò Milano

Rocca Mezzomonreale

Angelo Badagliacca, Gaetano Badagliacca, Pietro Badagliacca (Capofamiglia)

San Lorenzo

Girolamo Biondino (Capofamiglia), Antonino Cinà

Torretta

Vincenzo Brusca (Capofamiglia), Lorenzo Di Maggio

Uditore

Francesco Bonura (Sotto-capofamiglia), Gaetano Sansone (Capofamiglia), Giuseppe Sansone

Bibliografia

  • A. Cottone (a cura di), Gotha, Palermo 2010

Note

  1. 1,00 1,01 1,02 1,03 1,04 1,05 1,06 1,07 1,08 1,09 1,10 1,11 1,12 1,13 1,14 Condanna confermata in Cassazione con l'obbligo di ricalcolo della pena presso la Corte d'Appello di Palermo
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Dopo l'annullamento con rinvio, la Corte d'Appello di Palermo ha escluso l'aggravante della recidiva, con la conseguente scarcerazione degli imputati
  3. 3,0 3,1 3,2 In data 12 ottobre 2011 la Corte di Cassazione ha annullato la condanna rinviando il giudizio alla Corte d'Appello
  4. In data 11 ottobre 2011 la Corte di Cassazione ha stabilito l'eliminazione della recidiva con conseguente riduzione della condanna a 4 anni e 8 mesi ed immediata scarcerazione