Salvatore Feudale

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 16 mar 2020 alle 19:27 di Nila (Discussione | contributi) (passione)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Salvatore Feudale (ND - Crotone, 20 settembre 1973) è stato un bambino di 10 anni, vittima innocente della 'ndrangheta nella Faida di Crotone.

Biografia

La sera del 20 settembre 1973, Salvatore Feudale - figlio di Umberto, boss di Crotone - era insieme al fratello Domenico in piazza Mercato a Crotone. Improvvisamente fu aperto il fuoco e una scarica di 16 colpi uccise i due ragazzi. Sono stati vittime di una vendetta nei confronti del padre che, qualche tempo prima, aveva ammazzato Ninì Vrenna, figlio del boss rivale.

Bibliografia