Salvatore Spartà

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Salvatore Spartà (ND - Randazzo (CA), 22 gennaio 1993) è stato un pastore ucciso insieme al padre, Antonino Spartà, ed il fratello, Pietro Vincenzo Spartà, nel loro ovile a Randazzo, per aver detto no ai loro estorsori, denunciandoli con una lettera anonima ai carabinieri.