Modifiche

Locale di Como

1 166 byte aggiunti, 11:04, 10 apr 2016
{{bozzaespandere}}{{irreperibile}}La '''Locale di Como''' è una Locale di 'ndrangheta che, come risulta dall'[[operazione Fiori della Notte di San Vito]], è costituita da soggetti in prevalenza originari di Giffone (RC)<ref> Lucilio Gnocchi, Sentenza n. 1968/98 contro "Mazzaferro + 126", Corte d'Appello di Milano - Sezione I penale, 12/07/1999, pag. 586</ref>.
== La storia ==
La Locale di Como era una delle più importanti nel 1976 quando si decise, nel corso di un Summit in un ristorante di Laglio, di costituire una “camera di passaggio” per gli ‘ndranghetisti che volevano trasferirsi al nord. Stava per essere scelta proprio questa Locale come “camera di passaggio”, ma poi venne preferita quella di [[Locale di Milano|Milano]].
La Locale di Como ha subito molte defezioni, da parte di alcuni affiliati, a favore di altre Locali, come quella di [[Locale di Senna Comasco|Senna Comasco]], [[Locale di Varese|Varese]] e [[Locale di Appiano Gentile-Guanzate|Appiano Gentile]].
 
== Bibliografia ==
* Lucilio Gnocchi, Sentenza n. 1968/98 contro "Mazzaferro + 126", Corte d'Appello di Milano - Sezione I penale, 12/07/1999
 
== Note ==
<references></references>
[[Categoria:Locali in Lombardia]]
299
contributi