Risultati della ricerca

  • ...]] e "Capo dei capi" di Cosa Nostra dal 1982 fino al suo arresto, avvenuto il [[15 gennaio]] [[1993]]. E' soprannominato anche ''U curtu'', con riferimen ...ito incolume dall'incidente fu il giovane Totò, che si ritrovò ad essere il capofamiglia.
    43 KB (6 396 parole) - 18:00, 11 apr 2019
  • ...acusa, a quindici anni Mario si trasferì a Palermo, dove frequentò prima il liceo classico e poi la Facoltà di Ingegneria. ...poco dopo, grazie alla sua passione per il giornalismo, riuscì a coronare il suo sogno di scrivere per un giornale divenendo corrispondente de "''La Sic
    9 KB (1 275 parole) - 12:49, 11 mar 2020
  • ...che in Cassazione, affermava che le accuse di Dolci erano "nient'altro che il frutto di irresponsabili pettegolezzi, di malevoli dicerie se non addirittu Dopo gli studi liceali (frequentò il San Leone Magno dei Fratelli Maristi a Roma) e la militanza nell'Azione Cat
    14 KB (1 934 parole) - 13:09, 11 mar 2020
  • ...ra]] per il disegno di legge depositato in Parlamento che voleva istituire il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Proprio per questo la ...diarono la porta della stalla di casa: suo padre tentò di "far ragionare" il figlio e dissuaderlo dalla lotta politica, ma questi per tutta risposta abb
    15 KB (2 051 parole) - 13:33, 11 mar 2020
  • ...nelle dinamiche criminali è aumentata esponenzialmente dagli anni '90 con il declino di [[Cosa Nostra]], a seguito delle Stragi del '92-'93. ...ed internazionale, con presenze strutturate in regioni come la Lombardia, il Piemonte, la Liguria e l'Emilia-Romagna, in paesi europei come la Germania,
    75 KB (10 825 parole) - 20:48, 2 ott 2016
  • ...trovato ucciso il [[28 marzo]] 1945: Leggio fu accusato dell'omicidio, ma il tutto si risolse con un'assoluzione per insufficienza di prove a Palermo ne ...e Navarra]], nuovo capomafia di Corleone, subentrato al posto del Borbone, il vecchio campiere del bosco della Ficuzza.
    17 KB (2 596 parole) - 03:01, 30 mar 2016
  • ...vittime – le cifre oscillano tra i 400 e i 1000 morti – tra il 1978 e il 1984. Il conflitto è scaturito da una forte instabilità interna all'organizzazione
    32 KB (4 721 parole) - 16:09, 4 gen 2015
  • ...tra di ottenere alcuni benefici in relazione ad alcuni istituti giuridici: il carcere duro, la legge sui collaboratori di giustizia, la revisione dei pro Il [[30 gennaio]] [[1992]] la Corte di Cassazione aveva confermato le condanne
    60 KB (8 686 parole) - 15:01, 27 mar 2018
  • ...[[3 settembre]] [[1982]]) è stato un generale e prefetto italiano. Fondò il Nucleo Speciale Antiterrorismo e fu Vice Comandante Generale dell'Arma dei ...tunenne, il giovane Carlo Alberto partecipò alla guerra in Montenegro con il grado di sottotenente e divenne ufficiale di complemento di fanteria nel [[
    22 KB (3 263 parole) - 21:06, 10 mar 2020
  • ...ta o ricattata che appartiene a tutti gli strati della società. Questo è il terreno di coltura di Cosa Nostra con tutto quello che comporta di implicaz Con il termine '''Cosa Nostra''' si intende l'organizzazione criminale di stampo m
    96 KB (14 173 parole) - 20:36, 23 dic 2018
  • ...ia|Seconda guerra di Mafia]] che provocò centinaia di morti tra il 1978 e il 1984. ...permanenza del prefetto [[Carlo Alberto dalla Chiesa]], dal 2 maggio al 3 settembre 1982.
    12 KB (1 733 parole) - 20:58, 18 ott 2015
  • Primogenito di otto figli di una famiglia appartenente al ceto medio, il padre Giuseppe era un piccolo proprietario terriero membro del Circolo dei ...partecipò mai alla Seconda Guerra Mondiale, tanto che quell'anno ottenne il congedo definitivo per tornare a Corleone ad esercitare la professione di m
    8 KB (1 164 parole) - 18:46, 11 apr 2019
  • ...e unica di fare qualcosa per il paese.''<ref>Stajano C., Un eroe borghese, il Saggiatore, 2016 p.100</ref> </center> ...[[1958]] si laureò con una tesi in Diritto Costituzionale dal titolo “''il Consiglio Superiore della Magistratura''”. Subito dopo iniziò la pratica
    19 KB (2 769 parole) - 11:00, 11 mar 2020
  • '''Mario Fabbrocino''', detto ''‘o Gravunaro'', il carbonaio, (Ottaviano, [[5 gennaio]] [[1943]] – Parma, [[23 aprile]] [[20 ...morra Organizzata]], in quel periodo all'apice del suo potere, presidiando il confine tra Ottaviano e San Giuseppe.
    6 KB (875 parole) - 11:43, 24 apr 2019
  • ...successivo prese anche una laurea in Scienze Politiche. Nel [[1941]] vinse il concorso in magistratura, entrando alla Repubblica di Torino come uditore, ...[[1980]] divenne procuratore capo, intensificando la sua attività contro il terrorismo e debellando le colonne torinesi delle Brigate Rosse e di Prima
    16 KB (2 230 parole) - 15:28, 7 mar 2020
  • ...teresse anche verso i problemi sociali della sua città natale pubblicando il libro “''Breve saggio sulla società biscegliese del tardo ‘500''”. ...e in carcere, promuovendo una maggiore sorveglianza e disturbando di fatto il prosieguo delle loro attività illecite.
    7 KB (1 019 parole) - 01:53, 17 mar 2020
  • '''Mario Lattuca''' (Paola, [[1° marzo]] [[1932]] – Paola, [[21 settembre]] [[1982]]), è stato un operaio calabrese, vittima innocente della [['ndra ...cia di Cosenza, Mario Lattuca iniziò presto a lavorare come operaio. Dopo il matrimonio con '''Antonietta Giacometti''', Mario decise di emigrare in Svi
    9 KB (1 350 parole) - 11:58, 11 apr 2020
  • ...briele''', detto Dodò (Crotone, [[17 ottobre]] [[1998]] - Catanzaro, [[20 settembre]] [[2009]]), è stato un bambino vittima della [[‘ndrangheta]], ucciso pe ...tava lo premiarono come migliore alunno. Una delle sue grandi passioni era il calcio, tanto da non perdersi mai nemmeno un'occasione per andare a giocare
    7 KB (967 parole) - 11:55, 12 mar 2020
  • '''Hyso Telharaj''' (Albania, [[1977]] - Cerignola (FG), [[8 settembre]] [[1999]]) è stato un bracciante agricolo, ucciso per essersi rifiutato d ...che lo ospitava in casa e si propose persino di adottarlo, cosa che però il giovane Hyso rifiutò per non cancellare le radici con la sua famiglia di o
    3 KB (536 parole) - 19:41, 1 mar 2021
  • ...rone''' (Reggio Calabria, [[25 dicembre]] [[1948]] - Reggio Calabria, [[28 settembre]] [[1991]]) è stato un ingegnere ed ispettore del lavoro ucciso dalla [['N Nato il 25 dicembre 1948, fu registrato all'anagrafe una settimana dopo, il [[2 gennaio]] [[1949]]<ref>Racconto della figlia, Rosa Quattrone, a WikiMaf
    16 KB (2 277 parole) - 17:44, 7 mar 2020

Vedi (precedenti 20 | successivi 20) (20 | 50 | 100 | 250 | 500).