Risultati della ricerca

  • ...Cosco]] e decise di stabilirsi con lui a Milano, in viale Montello 6. Il 4 dicembre 1991 diede alla luce [[Denise Cosco|Denise]], figlia della coppia. ...della cosca Garofalo. Il secondo arrivò il [[7 maggio]] [[1996]], quando il compagno e alcuni componenti della sua famiglia vennero arrestati per traff
    15 KB (2 352 parole) - 20:17, 1 mar 2021
  • ...[[1988]]) è stato un magistrato italiano, assassinato da [[Cosa Nostra]]. Il suo è l'unico caso nella storia d'Italia di magistrato ucciso mentre si tr ...46, assegnato alla Procura della Repubblica della sua città natale. Dal [[2 luglio]] [[1951]] al [[6 ottobre]] [[1953]] fu assegnato alla Procura di Ca
    3 KB (391 parole) - 14:01, 11 mar 2020
  • ...acusa, a quindici anni Mario si trasferì a Palermo, dove frequentò prima il liceo classico e poi la Facoltà di Ingegneria. ...poco dopo, grazie alla sua passione per il giornalismo, riuscì a coronare il suo sogno di scrivere per un giornale divenendo corrispondente de "''La Sic
    9 KB (1 275 parole) - 12:49, 11 mar 2020
  • <center>''A che serve essere vivi, se non si ha il coraggio di lottare?'' </center> ...mensili minori a Catania (''La campana'', ''Il Giornale dell’Isola'', ''il Corriere di Sicilia'', ''Le ultimissime'') e venne abilitato alla professio
    15 KB (2 112 parole) - 13:35, 11 mar 2020
  • ...ra]] per il disegno di legge depositato in Parlamento che voleva istituire il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. Proprio per questo la ...diarono la porta della stalla di casa: suo padre tentò di "far ragionare" il figlio e dissuaderlo dalla lotta politica, ma questi per tutta risposta abb
    15 KB (2 051 parole) - 13:33, 11 mar 2020
  • ...e con il giudice [[Giovanni Falcone]], il [[15 luglio]] [[1984]]. E' stato il primo grande pentito della storia d'Italia. Le sue rivelazioni non sono mai ...se a lavorare nella bottega di famiglia in Corso dei Mille, con il padre e il fratello.
    21 KB (3 179 parole) - 14:40, 15 mag 2018
  • '''Michele Navarra''' (Corleone, [[5 gennaio]] [[1905]] – Prizzi, [[2 agosto]] [[1958]]) è stato un medico e capo mafia di Corleone, ucciso da . Primogenito di otto figli di una famiglia appartenente al ceto medio, il padre Giuseppe era un piccolo proprietario terriero membro del Circolo dei
    8 KB (1 164 parole) - 18:46, 11 apr 2019
  • ...fu eseguito e la freddezza dei suoi assassini: fu prima strangolato e poi il cadavere liquefatto in una vasca di acido nitrico. ...ei boss e degli uomini d'onore coinvolti<ref>Citato in Giuseppe Di Matteo, il bambino trucidato da Cosa nostra, Antimafia Duemila, 11 gennaio 2018</ref>.
    13 KB (2 129 parole) - 11:57, 12 mar 2020
  • ...e unica di fare qualcosa per il paese.''<ref>Stajano C., Un eroe borghese, il Saggiatore, 2016 p.100</ref> </center> ...[[1958]] si laureò con una tesi in Diritto Costituzionale dal titolo “''il Consiglio Superiore della Magistratura''”. Subito dopo iniziò la pratica
    19 KB (2 769 parole) - 11:00, 11 mar 2020
  • '''Mario Fabbrocino''', detto ''‘o Gravunaro'', il carbonaio, (Ottaviano, [[5 gennaio]] [[1943]] – Parma, [[23 aprile]] [[20 ...morra Organizzata]], in quel periodo all'apice del suo potere, presidiando il confine tra Ottaviano e San Giuseppe.
    6 KB (875 parole) - 11:43, 24 apr 2019
  • ...successivo prese anche una laurea in Scienze Politiche. Nel [[1941]] vinse il concorso in magistratura, entrando alla Repubblica di Torino come uditore, ..., "Criminalità economica e potere giudiziario", in Questione Giustizia, n.2, 1983, p. 399</ref>".
    16 KB (2 230 parole) - 15:28, 7 mar 2020
  • ...ssociazione "Sos impresa" a Milano. È stato ucciso in un agguato mafioso, il cui movente e mandanti restano ancora ignoti. ...re alle postazioni davanti ai cimiteri), gestendo regole e graduatorie per il posizionamento dei venditori; un campo dominato dalla criminalità organizz
    7 KB (930 parole) - 18:15, 7 mar 2020
  • ...Campagna''' (Saponara, [[3 luglio]] [[1968]] - Villafranca Tirrena, [[12 dicembre]] [[1985]]) è stata una giovane lavoratrice, vittima innocente di [[Cosa N La sera del 12 dicembre 1985, Graziella, come di consueto, si diresse alla fermata dell'autobus, ma
    5 KB (774 parole) - 11:58, 12 mar 2020
  • '''Domenico Russo''' (Santa Maria Capua Vetere, [[27 dicembre]] [[1950]] – Palermo, [[15 settembre]] [[1982]]) è stato un poliziotto i ...e dalla Chiesa rimasto ucciso nell'agguato mortale di via Carini a Palermo il 3 settembre 1982]]
    5 KB (805 parole) - 10:49, 11 mar 2020
  • ...nte ucciso dalla [['Ndrangheta|‘ndrangheta]] perché deciso a non pagare il pizzo. ...: Ferrami la verità e i silenzi trentatré anni dopo, Linea Diretta, anno 2 numero 14, 30 ottobre 2014</ref>.
    7 KB (1 053 parole) - 11:54, 11 apr 2020
  • Nato nel [[1966]] a Palermo, Giuseppe era il figlio più piccolo di [[Mario Francese]].<br /> ...[1979]], Giuseppe aveva solo dodici anni e si trovava in casa ad aspettare il padre di rientro da lavoro. Sentì gli spari, che rimasero impressi per sem
    13 KB (1 897 parole) - 12:10, 11 apr 2020
  • ...che di papà si perdesse anche la memoria. Non si è valutato se l’uomo, il politico e la vittima di mafia meritasse o meno un riconoscimento” (Paolo ...modo sepolto nel cimitero della ‘ndrangheta”, Inchieste la Repubblica, 2 maggio 2013]</ref>
    21 KB (3 099 parole) - 18:18, 7 mar 2020
  • '''Demetrio Quattrone''' (Reggio Calabria, [[25 dicembre]] [[1948]] - Reggio Calabria, [[28 settembre]] [[1991]]) è stato un ingegn Nato il 25 dicembre 1948, fu registrato all'anagrafe una settimana dopo, il [[2 gennaio]] [[1949]]<ref>Racconto della figlia, Rosa Quattrone, a WikiMafia</
    16 KB (2 277 parole) - 17:44, 7 mar 2020
  • '''Michele Cianci''' (N.D. - Cerignola (FG), [[2 dicembre]] [[1991]] è stato un commerciante, vittima innocente di mafia. Fu ucciso per vendetta la sera del 2 dicembre per essere intervenuto in difesa di un pensionato a cui due giovani volevan
    531 byte (68 parole) - 17:02, 15 mar 2020
  • ...attista Tedesco'''(Montecalvo Irpino [[13 dicembre]] [[1949]] - Taranto, [[2 ottobre]] [[1989]]) è stato un carabiniere e capo di vigilanza all'Italsid Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre 1989, fu assassinato Giovanbattista Tedesco, carabiniere che svol
    2 KB (224 parole) - 21:26, 17 mar 2020

Vedi (precedenti 20 | successivi 20) (20 | 50 | 100 | 250 | 500).