Squadra antimafia – Palermo oggi (Serie TV)

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Locandina del film "Squadra antimafia-Palermo oggi"
Beniamino Catena

SQUADRA ANTIMAFIA-PALERMO OGGI

Anno: 2009-2016

Genere: Azione, poliziesco, drammatico

Durata: 100min. (episodio)

Ideatore: Pietro Valsecchi

Stagioni: 8

Attori: Giulia Michelini, Paolo Pierobon, Giordano De Plano, Marco Bocci, Simona Cavallari, Francesco Mandelli, Ernesto D'Argenio, Claudio Gioè, Sergio Friscia, Francesca Valtorta, Micol Di Carlo, Luca Lionello, Andrea Sartoretti, Dino Abbrescia, Antonino Bruschetta, Massimo Dobrovic, Andrea Bruschi, Greta Scarano, Nino D'Agata, Gianmarco Tognazzi, Giorgio Antonucci, Giuseppe Zeno, Fernando Cormick…

Spin-off: Rosy Abate- La serie

Paese: Italia

Trama

Nelle prime quattro stagioni, ambientate a Palermo, vengono narrate le vicende della lotta tra Stato e mafia attraverso il vice questore aggiunto di polizia Claudia Mares, a capo della squadra antimafia di Palermo, e Rosy Abate, ragazza legata a un clan mafioso. Le due donne sono unite da un passato tragico che le ha fatte incontrare, divise dall'amore per il poliziotto Ivan Di Meo. Il termine di questo ciclo vedrà la morte del Di Meo nella seconda stagione per mano di Rosy e della Mares nella quarta. Dalla quinta stagione le vicende si spostano a Catania. Protagonista è ancora una volta Rosy Abate, diventata collaboratrice di giustizia, e il vice questore aggiunto Domenico Calcaterra, mentre lo Stato viene rappresentato dal vice questore Lara Colombo, in una sorta di sfida tra mafia e giustizia. Il ciclo si chiude con la morte di Lara e della sorella Veronica Colombo, collusa con una società segreta di nome Crisalide, di cui fanno parte anche servizi segreti deviati, e responsabile insieme ad Achille Ferro del presunto omicidio di Leonardo, figlio di Rosy. Nella settima stagione il personaggio di Rachele Ragno prende il posto dell'antagonista appartenuto a Rosy Abate, mentre i protagonisti diventano il vice-questore aggiunto Davide Tempofosco e l'analista finanziaria Anna Cantalupo; Calcaterra vede il suo ruolo ridimensionato. L'ottava e ultima stagione segue le vicende della settima ed è incentrata sulla morte di Tempofosco e sul ritorno a Catania di un boss misterioso. Inoltre la Duomo viene totalmente rinnovata e non ci è data sapere la fine dei vecchi protagonisti.