Suburra (Serie TV)

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Locandina dela serie Tv "Suburra - La serie"
Michele Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi

SUBURRA - LA SERIE

Anno: 2017 - in produzione

Genere: Thriller, drammatico

Durata: 48-60 min (episodio)

Regia: Michele Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi

Sceneggiatura: Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli, Daniele Cesarano, Nicola Guaglianone, Barbara Petronio

Attori: Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara, Eduardo Valdarnini, Claudia Gerini, Filippo Nigro, Francesco Acquaroli

Fotografia: Arnaldo Catinari

Montaggio: Patrizio Marone, Lorenzo Peluso

Produttore: Marco Chimenz, Gina Gardini, Giovanni Stabilini, Riccardo Tozzi

Casa di produzione: Cattleya, Rai Fiction

Paese: Italia

Trama

In una Roma in cui non c'è più nulla di sacro e chiesa, stato, criminalità organizzata, bande locali e immobiliaristi si scontrano e perdono di vista i confini tra legalità e illegalità nella loro scalata al potere, tre giovani con origini, ambizioni e passioni diverse accomunati dal desiderio di emanciparsi dalle proprie realtà per trovare un posto nel mondo devono stringere alleanze per realizzare i loro desideri più profondi. Inevitabilmente, le azioni di Aureliano Adami, Alberto Anacleti e Gabriele Marchilli, meglio conosciuti come Numero Otto, Spadino e Lele, finiscono col dare fastidio ai poteri forti che si spartiscono la città, incastrandoli in un gioco più grande di loro destinato a scatenare una sanguinosa serie di eventi.