Ultima modifica il 15 mar 2020 alle 18:21

Tommasa Perricone


Tommasa "Masina" Perricone (N.D. 1913 - Burgio (AG), 7 marzo 1946) è stata una casalinga siciliana, vittima innocente di Cosa Nostra.

Biografia

Sposata da poco, rimase vittima di un agguato ai danni del candidato sindaco di Burgio, Antonio Guarisco, che riuscì a salvarsi.

Nelle liste delle vittime della Regione siciliana, probabilmente per un errore dattilografico, è indicata come Marina Spinelli. Per questo motivo, pur essendo stata dichiarata vittima innocente della mafia, i parenti non goderono di alcun beneficio dallo Stato, come previsto dalla legge.

Bibliografia

  • Alfonso Bugea, Elio Di Bella, Senza storia: vittime innocenti rubate dalla mafia, uccise dal piombo e dal silenzio, Edizioni Concordia, 2017