Torquato Ciriaco

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Torquato Ciriaco (Girifalco, 4 settembre 1947 – Maida, 1º marzo 2002) è stato un avvocato e imprenditore calabrese, vittima innocente di 'ndrangheta .

Biografia

Torquato Ciriaco viveva a Maida, in provincia di Catanzaro, con la moglie Giulia Serrao e suoi 6 figli. Personalità molto nota nella vicina Lamezia Terme per via delle numerose attività da lui svolte sia con lo studio legale di sua proprietà, sia con l'impresa operante nel settore agricolo, pochi giorni prima del suo omicidio, stava trattando l'acquisto di una cava di inerti a Maida dell'impresa Lo Russo, in veste di consulente legale.

L'omicidio

La sera dell'omicidio l'avvocato venne ucciso da un commando con 3 colpi di pistola. Gli spari dei killer partirono da una Fiat Punto rubata mesi prima che venne trovata in fiamme il giorno seguente.

Indagini

L'indagine fu ricondotta all'attività professionale dell'avvocato: le 'ndrine lo eliminarono come possibile concorrente interessato all'acquisizione dell'impresa edile. Non è chiaro se Ciriaco fosse interessato direttamente all'acquisizione o comunque rientrasse nel progetto solamente in veste di consulente legale. L'omicidio di matrice 'ndranghetista fu uno degli elementi che condusse lo scioglimento del comune di Lamezia Terme nel novembre 2002.

Bibliografia