Vincenzo Campo

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Vincenzo Campo (N.D. - Gibellina, 22 febbraio 1948) è stato un avvocato e politico siciliano, vittima innocente di Cosa Nostra.

Biografia

Vicesegretario regionale della Democrazia Cristiana e candidato alle elezioni politiche nazionali del successivo 18 aprile, Vincenzo Campo faceva parte di quella parte della DC più propensa al dialogo con i socialisti e i comunisti. Il giorno della morte si trovava su un furgoncino col figlio, diretto a Sciacca, quando venne ucciso a colpi di mitra da affiliati alla banda di Salvatore Giuliano, rimasti ignoti.

Bibliografia

  • l'Unità, Un dirigente democristiano ucciso da banditi a Palermo, 24 febbraio 1948