Vincenzo Vento

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.
Versione del 15 mar 2020 alle 20:28 di Alessiofuca (Discussione | contributi) (Creata pagina con "{{espandere}} '''Vincenzo Vento''' (1948 - Castelvetrano, 28 aprile 1984) è stato un venditore ambulante, vittima innocente di Cosa Nostra. == Biografia ==...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Vincenzo Vento (1948 - Castelvetrano, 28 aprile 1984) è stato un venditore ambulante, vittima innocente di Cosa Nostra.

Biografia

Fu ucciso nei pressi della strada che conduce alla diga Trinità di Delia da due sicari mafiosi, subito dopo arrestati. Vincenzo si trovava lì per caso, dopo che, accompagnato il figlio Francesco a scuola, aveva chiesto un passaggio in furgone all'ex sorvegliato speciale Epifanio Tummarello, vero obiettivo dei sicari.