Domenica Zucco

Da WikiMafia - Libera Enciclopedia sulle Mafie.


Domenica Zucco (N.D., 1948 - San Martino di Taurianova (RC), 3 ottobre 1951) è stata una bambina, vittima innocente della 'ndrangheta, morta a soli 3 anni nell'agguato contro il padre, Domenico Zucco.

Biografia

Il 3 ottobre 1951 Vittorio Fedele, fratello di Girolamo Fedele, ucciso l'anno prima nella piazza principale del paese, uccise per vendetta Domenico Zucco, coinvolto nell'omicidio del fratello ma assolto per insufficienza di prove. Nell'agguato venne, tuttavia, colpita al torace la figlia di Domenico, Domenica Zucco che morì, a soli 3 anni, dopo 23 giorni di agonia.