Marcello Torre

Da WikiMafia.
Jump to navigation Jump to search


Marcello Torre (Pagani, 9 giugno 1932 – Pagani, 11 dicembre 1980) è stato un avvocato e politico italiano, vittima innocente di Camorra.

Biografia

Appena eletto sindaco, Marcello si era schierato contro la camorra che stava cercando di ottenere il controllo del dopo-terremoto e dei fondi che sarebbero arrivati per la ricostruzione: "si era impegnato a fare pulizia e a non guardare in faccia a nessuno", compresi i finti terremotati. L'11 dicembre 1980, due killer esplosero decine di colpi di lupara che raggiunsero l'auto, guidata da un conoscente, con cui Marcello stava rientrando a casa. Nel 2001 Raffaele Cutolo è stato condannato all'ergastolo come mandante dell'omicidio, sentenza confermata in Cassazione l'anno successivo. Francesco Petrosino è stato riconosciuto come l'esecutore materiale.

Bibliografia

  • Ballardin Gianfranco, Voleva più poliziotti in paese il sindaco assassinato a Pagani, Corriere della Sera, 13 dicembre 1980, p. 7.