Maria Angela Ansalone

Da WikiMafia.
Jump to navigation Jump to search


Maria Angela Ansalone (Oppido Mamertina, 1989 - Oppido Mamertina, 8 maggio 1998) è stata una bambina calabrese, vittima innocente della 'ndrangheta nella faida di Oppido Mamertina, nel reggino.

Biografia

Mentre si trovava in automobile con alcuni suoi parenti, Maria Angela fu uccisa da alcuni killer che avevano appena compiuto un agguato in una macelleria. La vettura era passata davanti al negozio proprio in quegli istanti e gli assassini, scambiatala per la stessa dei parenti delle vittime appena uccise che appartenevano a un clan rivale, aprirono il fuoco.

Insieme a Maria Angela cꞌerano la madre Franca, il fratellino Giuseppe e i nonni, Annunziata e Giuseppe. Suo nonno Giuseppe Maria Biccheri morì insieme a lei.

Bibliografia