Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
29/04/2015
10:30 - 12:00

0

Papa Francesco li ha scomunicati ufficialmente, ma il rapporto tra Mafia e Chiesa Cattolica è costellato da troppi silenzi e da troppe ambiguità mai spiegate e da cui gli esponenti di primo piano della Santa Sede non hanno preso apertamente le distanze.

Il silenzio, componente fondamentale della mentalità mafiosa, ha contraddistinto l’atteggiamento della Chiesa Cattolica verso il fenomeno mafioso, benché ci siano stati e ci siano tuttora esponenti che hanno squarciato il velo dell’omertà, a rischio della propria vita. Alcuni di loro, come Don Pino Puglisi e Don Peppe Diana, l’hanno addirittura persa, sacrificandosi per la propria comunità.

Se il passato è costellato da più ombre che luci, a che punto siamo oggi? Qual è la situazione effettiva del rapporto tra Mafia e Chiesa Cattolica?

Ne parliamo mercoledì 29 aprile, alle 10:30, in Aula 13, Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali (Via Conservatorio 7) con:

SALVO OGNIBENE
Scrittore, Giornalista, Autore de “L’Eucaristia Mafiosa – la voce dei preti”

DON MASSIMO MAPELLI
Presidente della ONLUS “Una Casa Anche Per Te”, Ambrogino d’Oro 2013

Modera BARBARA SORRENTINI
Giornalista di Radio Popolare

Evento #mappiamolitutti per sostenere il crowdfunding di MafiaMaps (www.mafiamaps.it), organizzato da WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle Mafie, Stampo Antimafioso e Unilibera Milano, con il sostegno della Fondazione Giovanni e Francesca Falcone ed il patrocinio gratuito del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e dell’Università degli Studi di Milano

locandina salvo

Lascia un commento