“La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello.”

Quante volte avete letto questa frase, attribuita a Paolo Borsellino? Il web è inondato di meme con questa frase, il problema è che in nessun documento ufficiale, trascrizione di evento, articolo di giornale risulta che Paolo Borsellino abbia mai pronunciato questa frase.

Il sito anti-bufale BUTAC (Bufale Un Tanto Al Chilo) si è messo quindi alla ricerca della fonte e ha scoperto l’origine di questa frase: l’autore è Giangiacomo Farina, direttore di Siracusa News, che la scrisse in un suo articolo il 20 gennaio 2012 sull’allora Movimento dei Forconi. Il passo è il seguente:

La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello. “Lo Stato” siamo noi, e la dignità non deve essere in vendita. Oggi sarà una lunga giornata di protesta. Ma questa protesta non deve danneggiare noi stessi ma arrivare lontano, l’Italia ha bisogno della Sicilia. e la Sicilia ha bisogno di una Nazione. Che oggi sia una buona “Rivoluzione” per tutti, e che quella matita con la sua croce abbia un significato forte, quando ognuno dovrà fare i conti con la propria dignità.

Il giorno dopo la frase appare lievemente cambiata sul sito dei MeetUp Amici di Beppe Grillo:

La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello…

Dopo tre giorni la stessa frase appare un’altra volta su GiornaleSm, come citazione di una citazione dall’associazione ECSO (Economia-Crescita-Sviluppo-Opportunità), attribuita a Paolo Borsellino senza nemmeno un articolo a supporto.

ECSO: ”Il cambiamento si fa nelle cabine elettorali – Paolo Borsellino”

La Rivoluzione” si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello. (Paolo Borsellino)

Da allora il web è invaso di questa citazione MAI pronunciata da Paolo Borsellino ma scritta dal direttore del giornale Siracusa News. Il concetto è condivisibile, ma poiché WikiMafia è nata soprattutto per sfatare miti e luoghi comuni sul fenomeno mafioso e per coltivare una CORRETTA memoria anche sul movimento antimafia, ci sembrava doveroso segnalare a tutta la nostra rete questa informazione.

Per restare sulle citazioni di Paolo Borsellino, è dalle parole che ha realmente pronunciato a 28 giorni dalla Strage di Capaci che prende il nome l’iniziativa “l’impegno di TUTTI“, che martedì 20 marzo alle 20:45 vedrà Nino Di Matteo intervenire pubblicamente a Milano dopo la fine della requisitoria del Processo sulla Trattativa Stato-Mafia. L’ingresso è nominale e bisogna registrarsi, trovate tutte le informazioni qui: http://bit.ly/DiMatteo2018

Nel frattempo, buon voto a tutti e ricordatevi di votare per quei candidati e per quelle liste che mettono la lotta alla mafia tra le priorità della propria azione politica, non come mera testimonianza ma come concreto programma politico, economico e sociale.