#Pif ancora a #Milano, mercoledì 26 febbraio

 Mercoledì 26 febbraio, alle H 20:30 (ingresso dalle 20:00), presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi, vi sarà la proiezione gratuita del film “La  Mafia Uccide solo d’Estate” di Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif. Partecipano  Donato Masciandaro Dipartimento di Economia  Giuseppe Soda Dipartimento di Management  Pif Regista  Modera  Severino Salvemini Università Bocconi  Ingresso libero fino ad esaurimento posti Organizzato da: ACTMB …

Leggi tutto

Solidarietà ad Ester Castano

Apprendiamo che Ester Castano, la coraggiosa giornalista ventenne le cui inchieste hanno portato allo scioglimento del Comune di Sedriano, sarebbe stata utilizzata dalla redazione di Presa Diretta per realizzare più di un servizio nella puntata di ieri, “Il Tesoro della Mafia“. Non solo era stata registrata un’intervista video, in cui Ester spiegava per filo e …

Leggi tutto

Giovedì 30 gennaio #Pif a #Milano

Giovedì 30 gennaio 2014, alle ore 18:00, presso il Salone Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano (Corso di Porta Vittoria 43) vi sarà la presentazione e la proiezione gratuita del film LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE (fino ad esaurimento posti) A seguire, vi sarà il dibattito “Antimafia Bene Comune” al quale prenderanno parte: …

Leggi tutto

AVVISO IMPORTANTE: rinviata l’iniziativa di sabato 25 gennaio

In merito all’iniziativa in programma per sabato 25 gennaio alle H 18:00 in Corso di Porta Ticinese 77, a Milano (Gli eroi non muoiono mai – voci dalla resistenza antimafiosa), ci duole comunicare che per problemi organizzativi e logistici ci troviamo costretti a rinviare a data da destinarsi l’evento. Vi terremo sicuramente aggiornati sui futuri …

Leggi tutto

#Catania, picchiato e minacciato Luciano Bruno

Desideriamo esprimere la nostra totale e sincera solidarietà a Luciano Bruno, giornalista e collaboratore de “I Sicliani Giovani“, che ieri mattina, attorno alle 10:30, è stato aggredito a Librino, il quartiere-ghetto della periferia catanese controllato da Cosa Nostra, mentre stava scattando delle foto al Palazzo di Cemento. Circondato da sei uomini, minacciato con un’arma da …

Leggi tutto

#Palermo, archiviato per diffamazione Pierpaolo Farina

Pierpaolo Farina non ha diffamato Stefania Mulé. In quattro pagine, il GIP del Tribunale di Palermo Ettorina Contino motiva dettagliatamente i motivi per i quali l’ideatore di WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle mafie, all’epoca solo blogger di Qualcosa di Sinistra e fondatore di www.enricoberlinguer.it, ha semplicemente esercitato il suo legittimo diritto di critica. Ne dà notizia …

Leggi tutto

715mila per i Ragazzi di Pippo #Fava

Ieri sera Il documentario “I Ragazzi di Pippo Fava” ha avuto 715mila telespettatori, con uno share del 2,78%! Questa la classifica di ieri sera: Rai1: Un Matrimonio 4.510.000 ascoltatori (17.36%). Canale5: Il Segreto 3.392.000 spettatori (13.5%).Rai2: NCIS 2.187.000 ascoltatori (7.95%)Italia1: Neverland 1.803.000 spettatori (8.56%).Mediaset Premium: Juventus-Roma 1.474.000 spettatori (5.49%)Rete4: No Problem 1.014.000 spettatori (3.93%)Rai3: I ragazzi …

Leggi tutto

Appello: il documentario su #Fava sia trasmesso in prima serata

I ragazzi di Pippo Fava

AGGIORNAMENTO 3 GENNAIO 13:00 Benedetta Tobagi ci ha scritto dicendo che Gherardo Colombo ha parlato con Andrea Vianello e il documentario su Pippo Fava verrà trasmesso in prima serata! Grazie a voi tutti che avete firmato! I ragazzi di WikiMafia – Libera Enciclopedia sulle Mafie —- Gentili Gherardo Colombo e Benedetta Tobagi, come ben saprete, …

Leggi tutto

30 anni fa l’ultima intervista di Pippo #Fava

Trent’anni fa l’ultima intervista di Pippo Fava ad Enzo Biagi, che gli costò la vita. La neonata associazione di sostegno a WikiMafia Associated, che riunisce gli amici, i sostenitori e i collaboratori dell’Enciclopedia, ha deciso di dedicare la sua prima tessera, quella del 2014, al giornalista siciliano ucciso da Cosa Nostra. Qui di seguito il …

Leggi tutto

Strutture: Cosa Nostra e ‘ndrangheta a confronto

La mafia dura da decenni: un motivo ci deve essere. Non si può andare contro i missili con arco e frecce: in queste vicende certe intemperanze si pagano duramente. Con il terrorismo, con il consenso sociale, potevi permettertele: con la mafia non è così. Nella società c’è un consenso distorto. Altro che bubbone in un tessuto …

Leggi tutto